TAP on facebook

Condizioni Generali di Contratto (CGC)

Condizioni Generali di Contratto del negozio virtuale online dell'Archivio Tirolese per la documentazione e l'arte fotografica (TAP)

Acquistare giorno e notte nel negozio virtuale online del TAP - 24 ore su 24, sette giorni alla settimana su:
www.tiroler-photoarchiv.eu

Per domande siamo a Vostra disposizione telefonicamente
da lunedì a giovedì dalle 8:00 alle 17:00 e venerdì dalle 8:00 alle 13:00
al numero 0043 (0)4852 98238

Potete inoltre contattarci in qualsiasi momento
all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
o via fax al n. 0043 (0)4852 98238 18.


I. Disposizioni generali

1.1. L'Archivio Tirolese per la documentazione e l'arte fotografica con sede a 9900 Lienz, Hauptplatz 7, numero ZVR (registro centrale delle associazioni in Austria): 696 044 917, ha istituito un negozio virtuale sulla propria piattaforma on-line (www.tiroler-photoarchiv.eu), tramite il quale è possibile acquistare a titolo oneroso il diritto d'utilizzo di fotografie scelte ed elaborate digitalmente dalla raccolta del materiale fotografico dell'Archivio Tirolese per la documentazione e l'arte fotografica per scopi scientifici o per motivi di studio privati.

1.2. Le seguenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito denominati CGC) si applicano a tutti i rapporti commerciali instaurati tra l'Archivio Tirolese per la documentazione e l'arte fotografica, di seguito denominato: Archivio fotografico, e l'ordinante tramite l'utilizzo del negozio virtuale online TAP (www.tiroler-photoarchiv.eu).

1.3. Con l’invio dell’ordine l’utente accetta l’applicabilità delle CGC. Accordi in deroga sono considerati giuridicamente efficaci solo se stipulati per iscritto. Condizioni generali di contratto dell’ordinante in deroga alle CGC dell’Archivio fotografico sono efficaci solamente se la loro validità è stata approvata espressamente per iscritto dall’Archivio fotografico.
1.4 Queste CGC si applicano anche a tutte le prestazioni successive all’ordine fornite dall’Archivio fotografico.


II.  Conclusione del contratto

2.1 L’offerta del servizio nel negozio virtuale online s'intende quale invito all’ordinante per presentare una offerta. Per ottenere la concessione di utilizzo, l’ordinante, previa scelta dei file delle immagini e indicazione dello scopo dell’utilizzo, presenta la propria offerta cliccando sull’icona "Procedi al pagamento " ed infine sull’icona "Inviare l'ordine e iniziare la procedura di pagamento" (ordine).

2.2 Il ricevimento dell'ordine sarà confermato dall’Archivio fotografico sia sulla successiva pagina internet sia via e-mail. Entrambe le operazioni non costituiscono ancora accettazione dell'offerta ma servono a informare l’ordinante che il ricevimento dell’ordine è avvenuto correttamente.

2.3. L'Archivio fotografico è autorizzato a rifiutare l’ordine per qualsiasi motivo. Eventuali pagamenti già effettuati verranno restituiti dall’Archivio fotografico nell’ipotesi in cui non si dovesse pervenire all’accettazione dell’offerta.

2.4. Il contratto si intende concluso nel momento in cui l'Archivio fotografico mette a disposizione gli articoli ordinati dall’utente tramite un link per effettuare il download che sarà comunicato all’ordinante via e-mail (conferma di spedizione).
I file delle immagini sono disponibili per il download per un periodo di 14 giorni che decorrono dalla data in cui il download verrà messo a disposizione dell’ordinante.

2.5. I prodotti relativi allo stesso ordine, che non sono stati indicati nella conferma di spedizione, non saranno oggetto della concessione di utilizzo.

III. Disposizioni per il materiale fotografico ceduto

3.1. Reclami relativi al contenuto o alla qualità del materiale fotografico o dei dati forniti devono essere segnalati immediatamente in forma scritta.

3.2. Qualora la denuncia dei vizi non avvenga nei termini, la consegna del materiale fotografico si considera avvenuta regolarmente come da contratto e registrazione.

IV. Diritti di utilizzo

4.1. L'ordinante acquista una concessione di utilizzo semplice, in nessun caso esclusiva o escludente, per lo scopo di utilizzo confermato espressamente nell’ordine e nella conferma di spedizione (utilizzo scientifico o motivi di studio privati) e nei limiti indicati nell’ordine e nella conferma di spedizione relativi a numero di copie, mezzo di comunicazione o supporto informatico indicato e limitazioni temporali e spaziali. La concessione di utilizzo non è trasferibile.

La riproduzione, distribuzione o pubblicazione ecc., compreso l'uso del materiale fotografico per scopi promozionali, nonché l'elaborazione e qualsiasi modificazione del materiale fotografico che esulino dalla concessione di utilizzo semplice sono consentiti solo previa separata autorizzazione scritta dell'Archivio fotografico.

4.2. Salvo diverso accordo (conformità delle indicazioni riportate nell’ordine e nella conferma di spedizione) la concessione d'utilizzo è rilasciata solamente per un’unica pubblicazione (in una edizione - fino ad una tiratura massima di 5.000 esemplari) e unicamente per il mezzo di comunicazione dell’ordinante espressamente indicato.

4.3. In caso di utilizzo del materiale fotografico l'ordinante si obbliga a indicare in modo chiaro e ben leggibile l’indicazione di provenienza Archivio Tirolese per la documentazione e l'arte fotografica inclusa l’annotazione prestabilita della collezione (nome dell’autore della fotografia) e il numero d’inventario di modo che non possano sorgere dubbi in merito all’associazione della relativa singola immagine.

4.4. La concessione di utilizzo di cui al punto 4.1. scadrà trascorsi 6 mesi dalla data di attivazione del download. Se entro il termine menzionato l'utente non usufruirà del diritto concordato all’utilizzo del materiale fotografico o ne usufruisce solo in parte egli non avrà diritto alla restituzione del corrispettivo.

V. Corrispettivo

5.1. Qualsiasi utilizzo del materiale fotografico dell'Archivio fotografico è fondamentalmente a titolo oneroso.

5.2. Si intende pattuito il corrispettivo indicato nel carrello al momento dell’invio dell’ordine per il relativo prodotto. I prezzi si intendono IVA inclusa ai sensi della vigente legislazione austriaca. Il corrispettivo è dovuto al momento dell’invio dell’ordine.

5.3. Il corrispettivo pattuito comprende i file di immagine indicati nella conferma di spedizione e la misura di utilizzo indicata nell’ordine. Qualsiasi uso ulteriore del materiale fotografico è nuovamente a titolo oneroso e necessita del consenso preventivo dell’Archivio fotografico.

5.4 Le concessioni per l’utilizzo si considerano rilasciate nel momento in cui è stato pagato l’intero corrispettivo.

VI. Pagamento

6.1. Il negozio online TAP prevede fondamentalmente le seguenti modalità di pagamento:

Carta di credito: In caso di pagamento con carta di credito, l'Archivio fotografico addebiterà la somma dovuta al conto della carta di credito dell'ordinante. Il trasferimento delle informazioni relative alla carta di credito e di tutti gli altri dati personali avviene tramite connessione sicura.

Bonifico online eps (sistemi bancari Austria): In caso di pagamento tramite la modalità "bonifico eps online", si aprirà il sistema di internet banking dell'istituto bancario di fiducia dell’ordinante. Dopo aver inserito i dati d’accesso personali si accede alla schermata di bonifico ove si potrà effettuare il bonifico tramite inserimento del codice TAN (transaction authentication number).

Maestro: Il pagamento tramite Maestro si basa sul metodo approvato SecureCode di MasterCard.

PayPal: PayPal è una procedura di pagamento semplice, veloce e sicura nei negozi virtuali online.

Paybox: Paybox è un metodo di pagamento senza contanti, che consente ai possessori di telefoni cellulari, di effettuare transazioni con il telefono cellulare in modo semplice e veloce (in Austria con A1, Orange, T-Mobile e tele.ring). L'importo per l'acquisto verrà addebitato sulla fattura dell’operatore della rete mobile dell’ordinante.

Al verificarsi di determinate condizioni l'Archivio fotografico si riserva la facoltà di mettere a disposizione, per ogni ordine, solo una parte delle modalità di pagamento sopra elencate.

6.2. L'acquirente è obbligato a rilasciare in modo conforme alla verità tutte le informazioni necessarie per una corretta fatturazione. Egli acconsente all’emissione di una fattura elettronica.

6.3. Le spese relative al pagamento del corrispettivo dovuto e ad un’eventuale restituzione sono a carico dell'ordinante.

VII. Penale contrattuale

7.1. In qualsiasi caso di utilizzo, uso, riproduzione o trasmissione del materiale fotografico non autorizzati è dovuta, per ogni singola ipotesi, una penale contrattuale nella misura del 500% dell’onorario ordinario di utilizzo per ogni singola immagine, salvo il risarcimento del danno maggiore.

7.2. Nel caso di omessa indicazione di provenienza dell’immagine o dell’annotazione di consistenza della raccolta, l'Archivio fotografico ha diritto ad una maggiorazione nella misura del 100% del relativo onorario di utilizzo.

7.3. Nel caso di pubblicazione a mezzo stampa deve essere inviata gratuitamente e spontaneamente una copia d’obbligo integrale all’Archivio fotografico immediatamente dopo la pubblicazione, corrispondente alla copia  destinata al commercio.
In mancanza dell’invio di una copia d’obbligo è prevista una penale contrattuale nella misura del 50% dell’onorario di utilizzo.

VIII Limitazione di responsabilità

8.1. I prodotti forniti che presentino dei vizi o difetti, saranno sostituiti dall’Archivio fotografico su richiesta dell’ordinante. L’Archivio fotografico non risponde dei danni derivanti dall'uso di prodotti che presentano vizi o difetti, per esempio per stampe capovolte o etichettature errate.

8.2. È esclusa una responsabilità dell’Archivio fotografico concernente la correttezza delle legende delle immagini e le informazioni relative al titolare dei diritti d’autore. Sono altresì escluse le richieste di risarcimento danni che possano derivare dall'uso delle immagini messe a disposizione dall’Archivio fotografico.

8.3. Per la tutela dei diritti di terzi l’Archivio fotografico si impegna secondo scienza e coscienza ad accertare in maniera esauriente e corretta l’esistenza o meno di diritti in relazione al materiale fotografico ordinato, soprattutto in merito ai diritti d’autore. Nel caso in cui fossero noti diritti di terzi ovvero nel caso in cui a parere dell’Archivio fotografico la situazione giuridica fosse dubbiosa, non verranno rilasciate concessioni di utilizzo relative al materiale fotografico fornito. L’Archivio fotografico dovrà in ogni caso essere tenuto indenne e manlevato da ogni responsabilità nel caso in cui dovessero essere avanzate delle pretese di terzi nei confronti dell’Archivio fotografico in seguito all’uso, alla riproduzione o trasmissione di immagini dell’Archivio fotografico.

IX. Accesso alla banca dati di immagini-online

9.1. La banca dati di immagini dell'Archivio fotografico verrà messa a disposizione online per scopi di ricerca e per eseguire l’ordine di acquisto. L'attivazione dei file d’immagine è a discrezione dell'Archivio fotografico.

9.2. L'accesso alla banca dati di immagini-online avviene con la registrazione dell’ordinante tramite nome utente e password.
Nel caso terzi dovessero accedere alla banca dati delle immagini con il nome utente e la password dell’ordinante senza averne l’autorizzazione l'ordinante sarà responsabile di tutti i costi e danni che derivano da questo uso non autorizzato.

9.3. L'Archivio fotografico si riserva il diritto di bloccare l’ordinante o di negargli l’accesso successivo alla banca dati di immagini-online nel caso in cui l’ordinante violi le CGC o per altri gravi motivi.

X. Tutela della privacy

10.1. I dati personali e tutte le altre informazioni fornite per ciascun ordine vengono criptati e trasmessi tramite una connessione sicura.

10.2. Il nome e l’indirizzo dell’ordinante nonché i dati relativi all'ordine saranno memorizzati. La protezione completa dei dati personali è garantita ai sensi della legge sulla privacy.

10.3. Una cessione dei dati a terzi avviene esclusivamente nell’ambito dell’esecuzione del corrispondente ordine.

XI. Disposizioni finali

11.1. Vige il diritto della Repubblica Austriaca anche per forniture all'estero.

11.2. Queste condizioni generali di contratto non valgono qualora siano in contrasto con norme imperative della legge sulla tutela del consumente (KSchG). Qualora una disposizione delle CGC sia o diventi nulla, ciò non pregiudicherà l’efficacia delle restanti disposizioni.

11.3. Si conviene che il Tribunale di Lienz è competente territorialmente e per materia.

Informazioni aggiuntive